- Radio Noventa - https://www.radionoventa.it -

Ultima data per il Festival Concertistico…aspettando il Natale.

Il Festival Concertistico Internazionale di Vicenza giunge al termine con l’ultimo appuntamento (il n° 32). Si chiuderà questa lunga edizione con il tradizionale concerto “Aspettando il Natale” nella chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo di Agugliaro – Domenica 15 dicembre 2019 – ore 20:45.

PROGRAMMA:

CORO

Mateo Flecha el viejo (1481 – 1553) Riu, riu, chiu

Arr. Philip Lawson (1957) Veni, veni Emmanuel

Arr. Mark Burrows (1971) Gaudete

ORGANO

Jan Pieterszoon Sweelinck (1562 – 1621) Puer nobis nascitur

Claude-Benigne Balbastre (1727 – 1799) Noёl : Votre bonté grand Dieu

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750) Pastorella BWV 590
(in 4 movimenti)

Giovanni Battista Cervellini (1735 – 1801) Pastorale

Giovanni Battista Candotti (1809 – 1876) Pastorale “ Berecchinissima” op.169

CORO

Arr. Richard A. Williamson (1962) Personent hodie

Arr. David Chase The first Noel

Gabriel Fauré (1845 – 1924) Cantique de Jean Racine

Peter Anglea (1988) Jubilate Deo

Accompagnamento al pianoforte (coro): Luisa Moresco 

Organo De Lorenzi del 1870, restaurato da Alfredo Piccinelli 1983.Tastiera cromatica di 56 note (do – sol5). Pedaliera cromatica di 12 note reali 20 tasti (do – si2) sempre unita al manuale. Accessori: Tiratutti a pedaletto, due combinazioni alla lombarda, terza mano.

BORTOLIERO ORNELIO • Organo 
Diplomatosi in Organo e Composizione organistica al Conservatorio di Musica “C. Pollini” di Padova sotto la guida di Renzo Buja, ha poi proseguito gli studi con Michael Radulescu e Christopher Stembridge.
Fondamentale per la sua formazione è stato l’incontro con Piergiorgio Righele. È organista della Cattedrale di Vicenza dal 1983 e, dall’ottobre del 2005, Direttore della Cappella Musicale.
È membro della Commissione Diocesana per l’Arte Organaria.
Insegna nella Scuola Media. Svolge una limitata attività concertistica, preferibilmente assieme a Laura Fabris, con cui ha instaurato un armonico sodalizio di arte e vita.

I CANTORI DI MAROSTICA
(Direttore Michele Geremia)

Il coro nasce nel 1970 e sviluppa la sua esperienza musicale attraverso lo studio e la pratica delle diverse forme del canto corale: dal gregoriano fino alla produzione contemporanea, in collaborazione anche con gruppi strumentali e cameristici. È degna di nota la collaborazione con il soprano Cecilia Gasdia e quella quasi ventennale con il Junges Musikpodium Dresden-Venedig, fondato nel 1999 con lo scopo di far rivivere gli storici rapporti che la corte di Dresda intratteneva nei secoli XVII e XVIII con la cultura musicale veneziana.

I Cantori di Marostica operano in prima persona e in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e altre Istituzioni cittadine alla conduzione artistica e all’organizzazione del festival “Autunno Musicale” e della rassegna “Marostica suona e canta ai Carmini”. Nel 2015 il coro ha eseguito in prima moderna il Dixit Dominus in si bemolle maggiore di Baldassarre Galuppi; tra il 2016 e il 2017 è stato impegnato nel progetto Beata es virgo Maria, proponendo in prima moderna l’esecuzione della Missa a 4 del monaco benedettino Gregorio Zucchini. Il coro, attulamente composto da circa 35 elementi, è iscritto all’ASAC Veneto.