Vicenza: Concerto d’organo in Cattedrale.

ArteBlogEventi LocaliMusica

Federica Scalaby:

Il XXIII Festival Concertistico Internazionale di Vicenza arriva in città,

 sabato 26 settembre presso la Cattedrale di Santa Maria Annunciata.

Il concerto dell’organista titolare della Cattedrale di Bratislava, Stanislav Šurin (Rep. Slovacca), si svolgerà all’organo Mascioni della Cattedrale alle ore 17:00. Mezz’ora prima, alle 16.30, l’organista titolare e maestro della Cappella Musicale della Cattedrale di Vicenza, Ornelio Bortoliero, illustrerà la composizione e la struttura dell’organo Mascioni 1955 della Cattedrale a quanti parteciperanno al concerto o che comunque vogliono conoscere la storia dello strumento e dell’arte organaria.

Con questo concerto si apre la serie di appuntamenti denominata “Le Armonie del Palladio – concerti nella città di Vicenza”.

Non sono necessarie prenotazioni, quanto il rispetto della vigente normativa anticovid: mascherina e distanziamento obbligatori.

PROGRAMMA:

Selezione di brani dalla città di Levoča Slovakia (1660 – 1670) trascrizione di Jan Valach

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750) Praeludium und Fuge Es-Dur, BWV 552

Stanislav Šurin (1971) Malé modálne prelúdium Fanfáry

Petr Eben (1929 – 2007) Sweet Chaines of Love (from “Labyrinth of the World”)

Marco Enrico Bossi (1861 – 1925) Chant du Soir

Alexandre Guilmant (1929 – 2007) Final from the 1st Sonata d mol

STANISLAV SURIN:

Nato a Trnava (Repubblica Slovacca) nel 1971, ha studiato organo presso il Conservatorio Statale di Bratislava, il Conservatorio Diocesano di Vienna e l’Accademia di Musica e drammaturgia sempre in Bratislava sotto la guida di Ivan Sokol e, in seguito, privatamente con Johannes Trummer in Graz. Dal 1991 al 1995 è stato organista della Cattedrale di S. Martin in Bratislava.

Ha spesso suonato come solista con la Slovak Philarmonic Orchestra e preso parte nel 2000, sempre in veste di organista solista, alla prima esecuzione della Messa Glagolitica di L. Janácek eseguita dall’Orchestra Sinfonica di Taiwan in quella città. Conduce un’intensa carriera concertistica esibendosi in molte nazioni europee, negli USA, Messico e Canada e ha registrato alcuni CD di musica organistica sugli strumenti della Cattedrale di Graz, della Schubertkirche di Vienna e della Basilica di S. Nicola a Trnava.

Stanislav Surin è il fondatore e direttore artistico dei Festival Organistici di Trnava, Bratislava, Piešťany e Skalica. Inoltre è attivo quale organologo con svariate pubblicazioni di studi sulla storia dell’organaria slovacca e sul suo sviluppo contemporaneo.

Attualmente insegna organo presso l’Università Cattolica di Ružomberok, e, negli anni 2006-2008, è stato il delegato musicale della diocesi di Bratislava-Trnava. E‘ attivo anche come consulente-progettista in campo organario: suoi sono i progetti per i nuovi organi della Cattedrale e della Sala Filarmonica di Bratislava.

Come compositore ha all’attivo numerosi lavori nell’ambito della musica sacra (Messa di Trnava, antifone e inni) e svariate liriche su testi di poeti francesi e slovacchi con particolare riguardo alle poesie di Miroslav Válek.

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: