XXII Festival Concertistico: appuntamento speciale al Teatro Olimpico

ArteBlogEventi LocaliMusicaTeatro

Federica Scalaby:

Appuntamento speciale al Teatro Olimpico mercoledì 30 ottobre alle ore 20.45 con l’Orchestra Barocca Andrea Palladio diretta da Enrico Zanovello, con la partecipazione straordinaria del soprano Gemma Bertagnolli.

Ingresso a pagamento, biglietti disponibili su www.tcvi.it

PROGRAMMA:

G.F. HANDEL (1685 – 1759) Concerto grosso Op.3 N.2 (Vivace, largo, allegro, minuetto, gavotta)

Aria ’Una schiera di piaceri’

dal Trionfo del tempo e del disinganno Aria ’Felicissima quest’alma’ da Apollo e Dafne Aria ‘Mio caro bene’ da Rodelinda

  1. VIVALDI (1678 – 1741)
    Concerto in re maggiore Op. 3 n. 9 per violino, archi e b.c. (allegro, larghetto, allegro)

Aria ‘Gelido in ogni vena‘ da Farnace
Aria ‘Armate face et anguibus’ da Juditha Triumphans

  1. F. HANDEL (1685 – 1759) Sinfonia da Joseph ( andante , larghetto, allegro)

Aria ‘Tu del ciel ministro eletto’

dal Trionfo del tempo e del disinganno G.B. PERGOLESI ( 1710 – 1736)

Aria ‘Tu me da me dividi’ da Olimpiade:

BERTAGNOLLI GEMMA • Soprano 
Gemma Bertagnolli, è considerata una delle interpreti di riferimento per la musica barocca italiana. Nata a Bolzano, dopo aver vinto i concorsi As.Li.Co e Francesco Viñas (premio speciale come migliore interprete mozartiana), ha iniziato giovanissima una carriera che l’ha portata in breve a cantare nei principali teatri e festival italiani ed esteri, collaborando con i più grandi direttori e registi. Si è via via dedicata con crescente impegno al repertorio antico e barocco che ha approfondito attraverso la collaborazione con i maggiori specialisti della prassi esecutiva storicamente informata.
Tra le produzioni di opera barocca: Solimano di Hasse, Il ritorno d’Ulisse in patria e L’incoronazione di Poppea di Monteverdi, Agrippina, La Resurrezione e Il Trionfo del tempo e del disinganno di Händel, L’Olimpiade di Pergolesi, Motezuma di Vivaldi, in teatri e festival di primo piano quali Staatsoper unter den Linden di Berlino, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Comunale di Bologna, Bayerische Staatsoper di Monaco, Festival Styriarte, Festival Pergolesi di Jesi, Ravenna Festival, Opernhaus di Zurigo e Teatro Nacional São Carlos di Lisbona. Il suo vasto repertorio concertistico comprende l’integrale della musica sacra di Mozart, eseguito in un ciclo pluriennale con l’orchestra da camera di Mantova diretta da Umberto Benedetti Michelangeli e spazia da Bach, Händel, Pergolesi e Vivaldi a Mendelssohn (II sinfonia),Beethoven (IX sinfonia), Mahler (II e IV sinfonia). Particolarmente intenso il sodalizio con il pianista Antonio Ballista, con cui ha collaborato in numerosissimi concerti ed incisioni discografiche. Nell’estate del 2015 e del 2016 si è esibita accompagnata al pianoforte da Sua Altezza Imperiale Michiko, Imperatrice del Giappone, evento riportato da stampa e televisione nazionale giapponese.

Nell’ottobre 2016 ha preso parte all’allestimento dell’Orfeo monteverdiano a Tokyo alla presenza di Sua Maestà Imperiale Michiko, ed a Kamakura, spettacolo trasmesso dalla televisione nazionale Giapponese.

Scrivi un commento

CARICO...