Come nasce un Tabarro

ArteBlogSalsa d'Arte

Valeria Francoby:

L’arte, per definizione, sarebbe un’abilità creativa, che passa per l’uso delle mani. Il ‘900 ci ha abituato ad un concetto diverso di arte, molto più mentale, e perciò oggi, in una società sempre più virtuale, tendiamo a dimenticare che un tempo non esisteva l’arte, bensì le arti. Quindi oltre alle arti visive, ne esistevano molte altre, esistevano gli intagliatori, i sarti, i vetrai, i vasari, e così via… il confine tra il mestiere e l’arte è sottile e non sempre ben definito. Certamente, oggi, osservare degli storici del costume all’opera ed ascoltare la loro conoscenza fine dell’argomento, non lascia spazio a molti dubbi: siamo decisamente in un mondo artistico. Ecco perché ho intervistato Stefano Gambato e Clelia Pesavento nel mio video “Come nasce un Tabarro”. Lasciatevi sorprendere dalle cosiddette “arti minori”.

Scrivi un commento

CARICO...