Decima vittoria consecutiva per l’Ipag-Galeazzo50%

BlogSportVolley Noventa

Volley Noventaby:

L’Ipag-Galeazzo50% si aggiudica il derby per 3 a 1 contro San Vito di Leguzzano, una partita combattuta, soprattutto il terzo parziale, ma che alla fine ha visto prevalere la squadra di casa.
Considerata l’indisponibilità della palleggiatrice Rossi, causa il riacutizzarsi dell’infortunio al dito, la squadra si è affidata a Canola, la prima da titolare dopo la distorsione alla caviglia, e al neo acquisto Buiatti, subentrata, insieme a Viel e a Sturaro, nel corso del match.

Conti segna il primo punto per le noventane (1-1), la segue Rossetto (2-3). Canola fa il primo ace della partita (7-8), ma San Vito scappa sul 12 a 9. Un ace di Gambalonga (10-12), un muro di Conti e un attacco di Rossetto permettono la parità (12-12). Ancora due punti di Rossetto e due di Mattiazzo valgono il 18 a 16, ancora Rossetto, in pipe, concretizza il 19 a 16 dopo una lunga azione. Conti premia una alzata di Canola (23-20), un errore di San Vito regala il set point (24-20). San Vito ricuce (24-22), chiude una ottima Rossetto (25-22).

Inizio “shock” per l’Ipag-Galeazzo50% (1-5) che costringe Zanon e Rampazzo al time-out. Sale in cattedra Pastorello, con cinque punti consecutivi (8-8), ma San Vito cresce in difesa e in contrattacco e vola sul 15 a 11. Entrano Sturaro, Viel e Buiatti, ma le ospiti dilagano sino al 20 a 15. Conti e Viel tentano il recupero (18-23), ma San Vito non si lascia sfuggire la vittoria del parziale (19-25).

Le noventane partono forte (4-2; 8-4 10-4), con Rossetto sugli scudi. Conti “buca” il campo avversario da posto due (15-12), ma le ospiti impattano sul 15 a 15. Viel segna il 17 a 16 e il 19 a 18 in attacco, poi il 21 a 20 al servizio. Rossetto regala, con due punti di fila, il set point (24-21), ma San Vito, sostenuta da una buona difesa, raggiunge la parità (24-24). Conti mura (25-24) e subito dopo entra Bottaro al servizio: una invasione avversaria regala il set alle noventane (26-24).

San Vito allunga sino al 7 a 4, Pastorello (5-8) e Viel (6-8) non demordono in attacco. La parità la raggunge Buiatti con un attacco (10-10) e la segue Conti al servizio (14-14). Pastorello regala in attacco il 17 a 16, mentre Rossetto il 19 a 16 in pipe. Sturaro ottiene in primo tempo il 21 a 18, seguita da Viel (22-18) e da Rossetto (24-18). Un errore in attacco di San Vito chiude il match (25-18).

Decima vittoria consecutiva per le noventane che hanno tutta l’intenzione di prolungare la serie, domenica prossima, a Verona. Una partita da affrontare con la massima attenzione e con la consapevolezza di avere ulteriori margini di miglioramento.

Scrivi un commento

CARICO...