Per Tony Hadley è il momento di parlare alla Luna

BlogMusica

Fabio Ranghieroby:

Direttamente dagli anni ’80, un nome che faceva rabbrividire (e non solo) le ragazze, leader degli “Spandau Ballet”: il cantante Tony Hadley.

In uscita l’8 giugno prossimo “Talking to the Moon” non si preoccupa – dalle sue dichiarazioni – di raggiungere i piani alti della classifiche. Un lavoro discografico lontano dal voler stare sotto un preciso genere musicale ma che – ne siamo sicuri – conterrà riferimenti al periodo d’oro del gruppo (sicuramente la voce di Hadley darà un grosso contributo).

“Ci pensavo da tempo, non ho dato troppo peso ai generi musicali. A volte bisogna fare il disco che si vuole, nient’altro”. “Ai miei tempi si ascoltava tutto il disco, che fosse David Bowie o gli AC/DC, seguivi il filo della tracklist. Ora la generazione Spotify salta da un pezzo all’altro senza avere l’idea della complessità di un lavoro. Forse si amano meno gli artisti ma più la musica”.

Questa la Tracklist, appuntamento con la Pagella?

  • Take Back Everything
  • Tonight Belong to Us
  • Skin Deep
  • How I Feel About You
  • Delirious
  • Unwanted
  • Accident Waiting to Happen
  • Killer Blow
  • Oblivion
  • Every Time
  • What Am I?

 

Scrivi un commento

CARICO...