Esiste il teletrasporto!

BlogLibriTutto Molto Bello

Barbara Gnesinby:

Lei è Luana Bellini, una ragazza determinata, un’esplosione di simpatia, instancabile e, come ama definirsi lei, una donna che vorrebbe sostare nel mondo della creatività. Che sia disegnare coreografie sulla musica, o inventare storie e imprimerle sulla carta, oppure trovare un modo per rendere le brioches più visibili e appetibili sulla vetrina, non ha importanza; la creatività non può mancare, altrimenti si spegne.

TàserVi il libro, il suo libro, che lei definisce come un’ode alla poesia “Lentamente muore” di Martha Medeiros. In questa  poesia si parla di come nella vita senza accorgersi spesso ci lasciamo andare ad una morte lenta, vi riportiamo l’inizio:

“Lentamente muore
chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marca,
chi non rischia di vestire un colore nuovo, chi non parla a chi non conosce.”

Ecco, Luana con il suo libro, vuol rispondere alla domanda: “Che accadrebbe se ognuno di noi rifiutasse quel lento morire?

Ascoltate la puntata, noi ci siamo veramente divertiti.

Grazie Luana, cercheremo di perfezionarci in ortodonzia, potrebbe riuscirci meglio di come conduciamo la nostra rubrica 🙂 ed arrivederci al proseguo di questo curioso e bellissimo racconto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: