Esordio convincente per l’Ipag-Acqua Brevetti

BlogSportVolley Noventa

Volley Noventaby:

Una volitiva lpag-Acqua Brevetti ha potuto riassaporare le emozioni di una partita ufficiale, dopo quasi un anno,  e lo ha fatto nel migliore dei modi, conquistando i primi tre punti in casa del Volley Eagles Vergati Mestrino (risultato finale 3 a 0).
Difficile scegliere la migliore in campo tra le fila delle noventane, nonostante la società di casa abbia gentilmente premiato come mvp, a conclusione del match, lrene Gomiero (nella foto), resasi protagonista di grandi azioni anche in difesa.
Prossimo match, il 06 febbraio, ore 20.30,  in casa contro il Volley Orgiano.Cronaca
Set 1°
Zanguio (alla fine top score dell’incontro con 12 punti insieme a Gomiero) è la prima a muovere il punteggio dell’Ipag-Acqua Brevetti Noventa con un attacco da posto quattro (1-0). Sale in cattedra Pastorello a muro (3-1) e in attacco (4-1). La segue Gomiero, con un due punti consecutivi (7-3; 8-3). Morgia attacca da posto due (9-4) e Zanguio delizia con un mani-out per il 10 a 4. Capitan Gambalonga mette a segno il primo ace delle noventane per il 13 a 5, Morgia, prima a muro (11-5), poi in attacco, regala un bel vantaggio alle ospiti (16-5). Una pipe di Gomiero (17-6) e un attacco di Pastorello, grazie un’ottima ricezione di Lunardi, sanciscono un rassicurante (19-7). Un ace di Zanguio (20-7), un attacco di Gomiero (21-7) e un tocco delicato di Pastorello (22-8) ipotecano il parziale, chiuso da un errore al servizio delle padovane (25-11).
Set 2°
Le padovane accennano una reazione (3-3), equilibrio rotto da un ace di Zanguio (5-3),  seguita da Pastorello (6-4) e da capitan Gambalonga giunta in prima linea (7-5). Morgia allunga con un attacco da posto 2 (11-7), la segue Zanguio (12-8). Gomiero difende in posto 6 e, chiamata in pipe da Leonardi, chiude il punto con un gran attacco (15-8). Morgia punge al servizio (17-8), mentre l’ottima Zanguio sfrutta le mani del muro avversario (18-8). Pastorello ipoteca il set con due punti consecutivi per le noventane (19-9; 20-10), seguita da Gomiero in attacco (23-14) e dai nove metri con un gran ace (24-14). Un errore al servizio del Volley Eagles sancisce il 25-15.
Set 3°
È il parziale più combattuto, visto l’iniziale equilibrio (5-5).  Gomiero (6-5), Gambalonga (7-6) e ancora Gomiero al servizio con due punti consecutivi (8-6; 9-6) permettono un allungo, subito interrotto dalle padrone di casa che impattano sul 9 pari. Un gran colpo in attacco di Morgia (10-9) e un muro di Pastorello (12-10) ricreano il mini vantaggio, ma una svista arbitrale su un attacco toccato dal muro di Zanguio riconduce alla parità (12-12). Dopo un timeout di Zanon, sale in cattedra Gomiero, prima a muro (14-13), poi con un poderoso attacco ben smarcata da Leonardi (16-14). Un ace di capitan Gambalonga da’ un importante vantaggio alle noventane (20-17), mentre Leonardi aggiusta un appoggio impreciso ottenendo il 22 a 18. Gomiero è protagonista di una miracolosa difesa, premiata da Zanguio in posto quattro (23-18), cui segue un ace di Morgia (24-18). L’ultima azione della partita è caratterizzata ancora da una grande difesa di Gomiero e da un attacco vincente di Zanguio da posto quattro per il conclusivo 25 a 19.
Tabellino
Zanguio 12
Gomiero 12
De Toffoli
Viel
Gambalonga 7
Sturaro
Pastorello 9
Morgia 9
Dinello
Seggiotti
Leonardi 1Lunardi L

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: