8 Marzo è di scena la Donna

BlogEventi LocaliMusicaTeatro

Federica Scalaby:

Il giorno e il mese, 8 marzo, sono sufficienti per ricordare la “Festa della donna”. Ha un’origine lontana, nata per onorare la morte di donne al lavoro, senza diritti, senza tutele. Da tempo lo spettro si è allargato perché non si parla solo di lavoro, purtroppo, ma cosa ancor più grave si torna a parlare, e molto, troppo, di violenza tra le mura domestiche. Non servono cioccolatini, fiori e festose cene con le amiche, non basta una data, non servono gli auguri alle Donne l’8 marzo, finchè c’è da augurarsi di non trovare un compagno che sfoga le proprie frustazioni e insicurezze su di lei. Serve l’educazione al rispetto dell’individuo che sia uomo o donna, indifferentemente, serve un modo diverso  di vedere la donna nella famiglia e nella società, cambio di prospettiva e di rivalutazione che deve partire in primis dalle  donne.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

In occasione della Giornata internazionale della Donna, che ricorre l’8 marzo, l’Assessorato alla Cultura del Comune propone, in collaborazione con l’Università Adulti Anziani, uno spettacolo musicale che si svolgerà venerdì 8 alle ore 17.00 presso il Teatro Modernissimo.

Il concerto, denominato “Esplosive come le donne”, avrà come gradite ospiti la pianista Cinzia Honnorat e l’artista poliedrica Marzia Bedeschi, che ci guideranno insieme agli altri musicisti in una vera e propria performance artistica dove percussioni, batteria, pianoforte, canto, danza e body-painting si mescolano alla perfezione tra loro. Lo spettacolo, al quale la cittadinanza tutta è invitata a partecipare, è ad ingresso libero. Alla fine per continuare la serata si proseguirà con una pizza in compagnia, previa prenotazione presso l’Ufficio Segreteria al numero 0444 788550, o presso le Opere Parrocchiali nella Segreteria dell’Università AA, nei pomeriggi di lunedì e giovedì.

 

 

Scrivi un commento

CARICO...