In compagnia di Don Ciotti

BlogEventi Locali

Giulia Amadioby:

Giovedì 21 febbraio il Teatro Modernissimo ha ospitato don Luigi Ciotti in due incontri inseriti nell’ambito del progetto “Istruire… Educare… Far crescere” diretto dal Professor Giuliano Brusaferro e promosso da Stefani Sport e Fondazione “Stefani” onlus.

L’incontro si è sviluppato da un questionario sottoposto agli studenti dell’Istituto Masotto, quindi dalle impressioni e le conoscenze reali che i giovani hanno circa il fenomeno mafioso, in cui il dato più rilevante risulta essere che un 67% dei ragazzi vede la mafia come fenomeno globale.
Don Ciotti ha poi proseguito la sua testimonianza raccontando del lavoro svolto in questi anni da Libera, portando tutte le occasioni significative che hanno rappresentato un cambiamento nel percorso di consapevolezza sul fenomeno.
La testimonianza si è poi conclusa con un caloroso invito:

“Ci vediamo a Padova il  21 marzo, se non vi vedo vi vengo a prendere a casa!”

Anche noi vi diamo appuntamento a giovedì 21 marzo, con uno speciale in occasione della XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, in cui ripercorreremo i momenti più significativi dell’incontro e approfondiremo alcune tematiche assieme ad un referente di Libera.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Scrivi un commento

CARICO...