Ipag ancora vincente a Rovereto

BlogSportVolley Noventa

Volley Noventaby:

L’Ipag-Galeazzo50% si aggiudica l’ultima partita del girone di andata con il punteggio di 3 a 1, dopo un primo set di “rodaggio”, concludendo questa prima fase in prima posizione, in coabitazione con Porto Mantovano (quest’ultimo, però, con una vittoria in più). Perso il primo parziale, le noventane hanno preso le giuste contromisure tattiche per contrastare le avversarie, sfoderando una buona e grintosa prestazione, al di là delle non ottime condizioni fisiche di alcune atlete (oltre a Canola, in fase di recupero). Assente, per malanno di stagione, il secondo coach Rampazzo.

È Pastorello che “buca” per prima la difesa avversaria (1-0), Mattiazzo si aggiudica il 4 a 4, dopo una lunga azione. Equilibrio fino al 7-7, allungo noventano sino al 10 a 7, ma le imprecisioni rimettono in gioco le avversarie che impattano e poi vanno in vantaggio (10-11). Pastorello, Mattiazzo e Conti tentano di contrastare le padroni di casa (14-18, 16-19), ma le trentine difendono e contrattaccano con convinzione sino al 16 a 22. Entra Sturaro al servizio, Viel e Pastorello riducono il gap (17-23, 18-23), ace di Sturaro (19-23) e attacco di Conti (20-24), ma le padroni di casa non si lasciano sfuggire il parziale (20-25).

Capitan Gambalonga e Mattiazzo permettono subito il 3 a 0. Due ace consecutivi di Rossi garantiscono il +4, poi un forte attacco di Conti sancisce l’8 a 3. Ancora Conti al servizio (11-7), ma Rovereto non demorde e raggiunge una nuova parità (12-12). Dopo il time-out, Pastorello in attacco e poi Gambalonga, di prima intenzione, creano un minibreak (14-12; 17-14), ma il muro avversario fa male e si ricrea l’equilibrio (17-17). Entrano Rossetto e Sturaro, scelte che si rivelano azzeccate: Conti mura per il 19 a 18, un attacco e un muro di Rossetto segnano il 21 a 18, mentre Sturaro, con due ace consecutivi, ipoteca la vittoria del set (23-18). Mattiazzo fa punto in bagher dopo una azione rocambolesca (24-19), chiude Rossetto (25-20).

La partita si fa avvincente, con belle e lunghe difese, con la seconda linea, sorretta da Lunardi, molto attenta. Le attaccanti di palla alta, Mattiazzo, Rossetto e Conti, mantengono il “cambio-palla” con continuità (6-6), Rossetto “sgancia una bomba” ben smarcata da Rossi (7-7), poi le centrali, Pastorello e Sturaro, regalano un mini vantaggio (11-9). Controsorpasso di una volitiva Rovereto (12-14), ma due punti di una stoica Conti e un attacco di Rossetto ristabiliscono il nuovo vantaggio noventano (15-14) che, di fatto, viene incrementato in breve tempo (18-15, 20-15). Rossi serve una bella palla a Mattiazzo, la quale concretizza (24-18), un errore trentino regala il set all’Ipag-Galeazzo50% (25-18).

Il quarto parziale inizia con una bella pipe di Rossetto, che concretizza una difesa di Pastorello (1-0). Rossi di prima intenzione (2-0) e ancora Rossetto in pipe regalano il 3 a 0. Conti, dalla seconda linea, segna il 5 a 1, ma le trentine non demordono e impattano (5-5). Conti e Rossetto spingono sul 7 a 5, poi Pastorello, con 3 punti consecutivi, produce un importante distacco (11-7). La stessa Pastorello diviene infermabile (6 punti in questo set), coadiuvata da Rossetto e Conti e, così, il set scivola velocemente sul 18 a 9. Due punti ciascuna delle positive Sturaro e Rossetto consentono il match-point (24-18): un errore trentino chiude la partita (25-18).

Sabato prossimo sarà rispettato il turno di riposo, ottima occasione per “ricaricare le pile” in vista della temibile trasferta a Villa Bartolomea (VR).

Scrivi un commento

CARICO...