Ipag-Galeazzo50% – Orotig Peschiera 3 a 1

BlogSportVolley Noventa

Volley Noventaby:

Vittoria per 3 a 1 per le noventane, con una sola flessione nel secondo parziale, in cui le veronesi hanno sfoderato una prestazione in difesa e in contrattacco importante. Nota negativa per l’Ipag Galeazzo50% l’infortunio della palleggiatrice Rossi, sostituita da Canola per tutta la partita, sul punteggio di 7 a 8 del primo set.

Equilibrio iniziale nel primo set tra le due formazioni (2-2; 8-8; 9-9), rotto da un ace di Sturaro (11-10) e di Conti (13-11). Sale in cattedra Mattiazzo con due punti di fila (16-13; 17-14), ma le veronesi non demordono e impattano sul 18 pari. Pastorello segna il 22 a 20, Viel il 24 a 20, ma chiudere è Pastorello (25-21)

Conti subito protagonista dei primi tre punti (3-1). Il vantaggio si protrae sino al 5 a 2, ma Peschiera sfodera delle difese miracolose ed un contrattacco efficace che permettono la parità (10-10). Sturaro, a muro, segna l’11 a 10, ma le ospiti spingono sull’acceleratore con ottimi servizi (13-17). Pastorello sigla il 14 a 19, Viel il 15 a 20 dalla seconda linea, ma Peschiera vince il parziale (19-25).

Equilibrio iniziale nel terzo set, un “punto a punto” fino al 10 a 10. Conti e Viel ottengono in attacco un minivantaggio (14-12), momento in cui la subentrante Bottaro fa un ace (15-12). Mattiazzo è protagonista di alcuni punti importanti in attacco e a muro (21-16), Canola fa un punto al servizio (22-16), Mattiazzo attacca forte per il 23 a 17. Entra Rossetto al servizio, mentre gli errori avversari concedono il parziale alle noventane (25-19).

Anche il quarto set rimane in equilibrio sino al 16; Sturaro è protagonista di un ace (18-16), Viel di in un bello attacco dopo una lunga azione (19-16). Le difese noventane migliorano con Lunardi, Pastorello fa la voce grossa a muro (21-17) e di prima intenzione su ricezione lunga di Peschiera, grazie ad un ottimo servizio di Conti (22-17). Il set e la partita sono nelle mani delle noventane sino al conclusivo 25 a 19 (muro di Pastorello).

Prossima partita a Bolzano, domenica 1 dicembre, match, come di consueto, da non sottovalutare, nonostante l’ultima posizione in classifica.

Scrivi un commento

CARICO...