La conoscenza del nostro passato è la chiave per capire il presente e costruire il futuro.

ArteBlogEventi LocaliTutto Molto Bello

Barbara Gnesinby:

Uno scrigno di meraviglie concentrate in poche manciate di chilometri, ecco cos’è la Terra Berica e Venezia da Terra si propone come un festival della Storia del Veneto e delle sue piccole comunità, alla scoperta degli aspetti più insoliti e accattivanti del nostro passato.  Quattro sono i paesi coinvolti e promotori dell’iniziativa: Campiglia dei Berici, Orgiano, Pojana Maggiore, Noventa Vicentina, diversi sono i temi affrontati con originalità, freschezza e informalità: attraverso il teatro comico e la letteratura, l’arte e l’enogastronomia. “Venezia da Terra” avrà il suo cuore pulsante in quattro prestigiose ville venete: gli ambienti di Villa Repeta Bressan, di Villa Fracanzan Piovene, della palladiana Villa Pojana e di Palazzo Barbarigo, aperti per l’occasione al pubblico, ospiteranno le performance di storici, autori e artisti di riconosciuto valore, per un’offerta di intrattenimento culturale variegata e adatta a un pubblico eterogeneo.

Il Festival nasce dalla collaborazione con un partner prestigioso, il CEISVEN (Centro Interuniversitario per la Storia di Venezia), realtà di ricerca e di divulgazione culturale che unisce storici e ricercatori delle Università di Padova, Udine, Verona e Venezia Ca’ Foscari.

TMB ha incontrato Giovanni Florio, direttore artistico di “Venezia da Terra” ed ecco il podcast per l’ascolto della sua intervista,

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scrivi un commento

CARICO...