La cucina di Andrea Cesaro, lo Chef con due effe.

Diventare cuoco e affermarsi come un professionista è un percorso che richiede,  come  racconta Andrea Cesaro Chef montagnanese, anni di dura gavetta, grande amore verso il  mestiere del cuoco, molta curiosità e una forte determinazione che ti porta  a studiare ininterrottamente per migliorare conoscenze e doti gastronomiche.

Andrea Cesaro, diplomato nel 2007 presso l’istituto alberghiero Jacopo da Montagna come cuoco-enogastronomo,  è anche docente del centro di formazione professionale salesiano “Manfredini” di Este e, Lunedì 13 maggio,  sarà ospite di Tutto Molto Bello.

Noto come “lo cheff con due effe” e per la sua immancabile  bombetta, Andrea si è contraddistinto anche sotto i riflettori, per aver partecipato a diversi talent di cucina, tra questi, ha rappresentato il Veneto nella nona edizione di “Cuochi d’Italia”,  programma televisivo di Sky Italia e condotto da Alessandro Borghese.

Anche il cibo è una forma ed elemento di comunicazione, lunedì avremmo moltissime domande, per capire come è realmente il lavoro dello chef o cuoco che dir si voglia…

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: