L’anima europea degli U2

BlogMusica

Giulia Amadioby:

Chi ha seguito l’ultimo tour degli U2 non sarà certo sorpreso dalla scelta del titolo sfacciatamente politico del loro prossimo lavoro in uscita. Durante l’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour non sono infatti mancati i momenti in cui la bandiera dell’UE è stata scelta come sfondo per l’esecuzione di alcuni brani del tour, con un intento volutamente provocatorio da parte della band.

Esibizione del 31 agosto 2018 alla Mercedes-Benz Arena, Berlino

In occasione del Record Store Day 2019, Bono & Co. hanno deciso di dare il proprio contributo celebrando la giornata del prossimo 13 aprile con la pubblicazione di un vinile dal titolo “The Europa EP”. Un lavoro che quindi è del tutto in continuità con la presa di posizione portata avanti dagli artisti irlandesi, già esplicitata con il disco Zooropa del 1993.
L’omaggio però non è diretto solamente all’Unione Europea, infatti al centro della copertina spicca Charlie Chaplin nella celebre scena del “Discorso all’Umanità” tratta da Il Grande Dittatore del 1940.

Copertina di “The Europa EP”

Sul lato A del vinile troveremo un anticipo del disco live in uscita nel 2019, ma riservato ai soli iscritti al fan club
1. Love Is All We Have Left (eXPERIENCE + iNNOCENCE Intro / Chaplin Speech) / New Year’s Day ‘Live’ (Dublin 5th November 2018 eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour)
Il lato B invece ospiterà due brani in versione remixata
2. New Year’s Day (St Francis Hotel Remix)
3. Love Is All We Have Left (Jon Pleased Wimmin Euromantic Mix)

In attesa della pubblicazione, vi lasciamo all’ascolto di Love is Bigger Than Anything In Its Way, direttamente dall’ultimo album Songs of Experience del 2017.

 

Scrivi un commento

CARICO...