Marvel Studios dà il via alla FASE 4!

BlogCinemaCose dal Mondo

Fabio Sossellaby:

San Diego Comic-Con 2019, un anno da ricordare. nell’occasione dell’importantissimo evento Kevin Feige, presidente della nota Marvel Studios, ha dato ufficialmente il via alla Fase 4!

Come annunciato dalla Marvel, la Fase 3 termina con l’ultimo Spiderman, e, come promesso, non ha tardato molto ad annunciare tutte le novità! Le prime ed importanti novità annunciate sono il ritorno alla casa madre di Saghe importanti come “I Fantastici 4” e gli “X-Men”, poi, altra novità importante, è la presenza, nella Fase 4, di serie tv, attuando, quindi, un continuo passaggio dal piccolo al grande schermo. Le serie tv che hanno come protagonisti i Supereroi non sono una cosa del tutto nuova, basti ricordare Agent of S.H.I.E.L.D. e DareDevil su tutti, la grande differenza è che non saranno più gestiti da Marvel Television, come in passato, bensì direttamente da Marvel Studios! Questi show si alterneranno con i vari film, che saranno 5, con 2 sequel importanti e 3 new entry! Andiamo a scoprirli nel dettaglio.

 

Il primo film della nuova Fase sarà Black Window, dove verremo a conoscenza del passato del personaggio interpretato da Scarlett Johanssons, Vedova Nera, che per la prima volta sarà assoluta protagonista, e sarà ambientato dopo i fatti di Capitan America: Civil War. Ai presenti della Hall al San Diego Comic-Con è stata mostrata una piccola clip delle prime riprese del film, che, ricordiamo, sarà nelle sale il 1 maggio 2020. I presenti raccontano che la clip inizia con dei flashback degli avvenimenti di Age of Ultron, Avengers e Civil War; che l’ambientazione è Budapest e che la villain sarà Taskmaster.

 

Un altro film presentato è Gli Eterni, new entry nella famiglia Marvel, che avrà dalla sua un cast di tutto rispetto con Angelina Jolie, Salma Hayek, Brian Tyree Henry, Richard Madden, Kumail Najiani. Il film narrerà di questa stirpe di esseri sovraumani e quasi immortali, creati dagli Dei Cosmici del mondo Marvel (Celestiali) manipolando il DNA di esseri umani. Questi Eterni sono costantemente in lotta con i Devianti, creature mostruose anch’esse nate dalle azioni dei Celestiali. Il film sarà nelle sale a Novembre 2020!

 

Ed eccoci arrivati alla prima serie tv presentata. Direttamente da San Diego arriva l’annuncio di Falcon and the Winter Soldier, serie tv prodotta dalla Marvel Studios per la piattaforma Disney+, e ruoterà attorno alle figure di Falcon, interpretato da Anthony Mackie, e di Bucky, interpretato da Sebastian Stan, dopo gli avvenimenti narrati in Endgame. Lo show, che dovrebbe andare in onda sulla piattaforma streaming della Casa di Topolino nell’autunno 2020, racconterà del passaggio di consegne tra il Capitan America della Fase 3, e quello che diverrà il Capitan America della Fase 4.

 

Marvel Studios durante il suo panel ha annunciato anche il primo film avente un protagonista asiatico. Stiamo parlando di Shang-Chi and the legend of Ten Rings, film che uscirà nelle sale a febbraio 2021, e avrà nel cast Simu Liu, Awkwafina e Tony Leung. Marvel intende conquistare anche il mondo asiatico con un supereroe, creato da Steve Englehart nel 1973, dalle doti simili a Bruce Lee. Tuttavia il film ci mostrerà una versione moderna del supereroe, libera dai numerosi stereotipi del passato.

 

La seconda serie tv presentata si chiama Wandavision, che ruoterà intorno a Scarlet e Visione, interpretati da Elizabeth Olsen e Paul Bettany. Durante il panel hanno anche specificato che gli avvenimenti che racconterà questa serie tv saranno molto importanti per il nuovo film del Doctor Strange. La serie tv andrà in onda su Disney+ a partire dalla primavera 2021. Un’altra serie tv annunciata, e credo anche molto attesa, è quella che vedrà come protagonista Tom Hiddleston (salito sul palco a San Diego per un saluto) nei panni del tanto amato-odiato Loki. A partire dalla primavera del 2021 ci verranno raccontati su Disney+ le avventure di Loki in seguito ai fatti di Avengers: Endgame e ritroveremo un carattere dispettoso e malvagio, ben lontano da quello espresso in Thor: Ragnarok

 

Il primo importante sequel di cui vogliamo parlare è Doctor Strange in the multiverse of madness. Benedict Cumberbatch tornerà nei panni del dottor Stephen Strange e insieme a Scarlet (Elizabeth Olsen) dovrà vedersela con il nuovo villain di turno, cioè Nightmare (Incubo). Il Regista Scott Derrickson torna dietro la macchina da ripresa e parla del film, in uscita per maggio 2021, come del più spaventoso e horror del Marvel Cinematic Universe! Sicuramente l’hype che si creerà sarà molto elevato.

 

Annunciate altre 2 serie tv, che andranno in onda su Disney+. Parliamo di Hawkeye e What if…?. La prima vedrà il ritorno di Jeremy Renner, e gli eventi della serie si svolgeranno dopo i fatti accaduti in Avengers: Endgame; confermata anche l’introduzione di Kate Bishop, la nuova Occhi di Falco. La seconda invece sarà una serie animata che vedrà il ritorno di importanti attori ma nel ruolo di doppiatore del proprio personaggio. La serie racconterà realtà parallele del mondo Marvel ispirate appunto al “What if?”. Queste due inedite serie tv andranno in onda a partire dall’estate-autunno 2021.

 

Chiudiamo con il “botto” gli annunci sulla Fase 4. Al San Diego Comic-Con è stato presentato il sequel di Thor, e si chiamerà Thor Love and Thunder. Nel cast rimangono confermati Chris Hemsworth, Tessa Tompson e Natalie Portman, quest’ultima ha suggerito che ci sarà una bella sorpresa, in linea con quello che ci viene narrato nei fumetti: Jane diventerà Thor? Un’altra domanda che si fanno i numerosi sostenitori, che non ha avuto risposta, è se ci sarà o meno la presenza di Thor nei Guardiani della Galassia 3, il finale di Avengers: Endgame infatti aveva lasciato supporre questa possibilità.

 

A San Diego c’è stato tempo anche per dare qualche anticipazione di quella che potrebbe essere la Fase 5. Il presidente Feige ha infatti annunciato l’ingresso del “Diurno” Blade nell’universo Marvel, con interprete Mahershala Ali (grande rammarico da parte dei nostalgici), un nuovo sequel dei Fantastici 4 e, dopo il ritorno alla casa madre, ha lasciato intendere l’inizio di un progetto per gli X-Men, anche se non ci è dato sapersi se si tratta di film o una serie tv.

Dopo il finale di Avengers: Endgame sembrava ovvio che Marvel Studios volesse chiudere con molti dei vecchi supereroi e aprirne la strada ad alcuni nuovi. Il San Diego Comic-Con avrà dato il via ad una nuova era?

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scrivi un commento

CARICO...