¡POP CORN! & Fantozzi

BlogCinemaRecensioni

Fabio Sossellaby:

TITOLO DEL FILM: FANTOZZI
ATTORI PRINCIPALI: PAOLO VILLAGGIO, ANNA MAZZAMAURO, GIGI REDER
ANNO DI USCITA NELLE SALE ITALIANE: 1975
GENERE: COMICO

TRAMA                                    

Il film inizia con il Ragionier Ugo Fantozzi rinchiuso nei bagni da circa 15 giorni. Da quel momento il suo cammino è attraversato da mille vessazioni da parte del Megadirettore della ditta in cui lavora, dalle mille delusioni date da una famiglia dalle dubbie qualità estetiche (sopratutto nel caso della figlia), e dalle innumerevoli situazioni tragicomiche causate dall’amico/collega Ragionier Filini. Tutti i suoi film, compreso questo, avranno come sfondo l’Amore platonico (neanche troppo) nei confronti della collega Signorina Silvani, che lo porteranno ad altre situazioni imbarazzanti e comiche.

GIUDIZIO PERSONALE

Un capolavoro. Basterebbe questa parola per descrivere il genio di Paolo Villaggio, che crea un personaggio che rimarra indimenticato per il resto dei tempi. Con Fantozzi porta alla luce un problema sociale-lavorativo degli anni 70/80. Il film è una risata continua, una situazione tragicomica dietro l’altra, non si può non amare il personaggio Fantozzi. Le parole per ringraziare Paolo Villaggio per avere regalato all’Italia questo pezzo di storia non bastano mai, per questo, il film non è semplicemente promosso, in questo unico caso è INDIMENTICABILE.

INDIMENTICABILE!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scrivi un commento

CARICO...