Categoria: Recensioni

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

I Genesis. Uno dei più importanti gruppi della “cosidetta era del pop sinfonico” o “pop classico” o “rock progressive”. Così importanti (parlo egoisticamente dell’era Gabriel e, …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Umidità. Vecchie sonorità suonate da ragazzini. Vecchie sonorità suonate da anziani. Due album perfetti per l’autunno, la pioggia dalla finestra, l’umidità e la malinconia. Neil Young …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Per ascoltare le trasmissioni del “Fabiet”: Soul Kitchen Quando un artista non ha più nulla da dire si “butta” un po’ dove gli pare. Cinema, Tv, …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Il Blues, risorsa mondiale atta a far ricordare e dimenticare tutto o qualcosa a seconda del luogo, della situazione o della formazione del gruppo che si …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Del Terrore Scrivo queste pagelle di ritorno dal Blues Made in Italy che ha prosciugato ulteriori energie visto il grosso impegno. Torno da Cerea con un …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Vediamo di affrontare a mio modo questa terribile vicenda dell’  “ascolto su vinile o da file (cd)”. Il tema è controverso e minato da tutti quelli …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Chi non ascolta in digitale? Facciamo gli onesti, siamo in pochissimi. Si, “siamo” perchè pure io per vari motivi non ho più il tempo di inserire …

BlogMusicaRecensioni

Uscite musicali di ottobre: il punto della situazione

Fabio Ranghieroby:

Qualcosa mi sta sfuggendo di mano, per evitare dimenticanze ecco un post-it digitale che serve a me ma anche a voi: ecco le (tantissime) uscite previste …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

“Non l’ho ascoltato ma non mi piace”. Questa la frase tipo che mi è capitato spesso di sentire, e non ultimamente. Magari qualche volta l’avrò usata …

BlogMusicaRecensioni

Le Pagelle del Fabiet

Fabio Ranghieroby:

Del girare il manopolone del volume. Musica come sottofondo? Ci sta, non sempre è possibile isolarsi dal mondo con la complicità di un ascolto. Escludiamo per …

CARICO...