Restiamo Connessi: Evadere intelligentemente

Blog

Radio Noventaby:

Riflessioni di Riccardo Mandruzzato

Sono giorni difficili, la voglia di evadere è comprensibile e giusta. Anche io ho voluto dare il mio contributo all’iniziativa di Radio Noventa perchè mi sembra il modo migliore di evadere dalla realtà. Il COVID ci ha impedito di vivere la vita di tutti i giorni con i comfort che questo mondo ci dava, certo, ma se guardiamo il lato positivo (ed io sono solito fare così) scopriremo che oltre agli impedimenti, agli ostacoli e ai disastri c’è una grande possibilità: quella di evadere intelligentemente.
Evadere è una difesa che stiamo adottando in questo periodo, ma siamo sicuri di farlo bene? Siamo sicuri di aver interpretato questo virus in modo corretto? Siamo sicuri di aver capito cosa ci offre questa quarantena?

Questa quarantena ci sta offrendo la possibilità di fare tutte quelle cose che prima per mancanza di tempo non si potevano fare: leggere un libro, ascoltare nuova musica, vedere un film (!!), finire una serie tv o iniziarne un’altra. Sono molti i modi per riempire il tempo, ma la gran parte della popolazione non sta facendo questo, scommetto che la maggior parte delle persone passano le giornate a fare ciò che non è utile, a trascinarsi per la casa in cerca di qualcosa da fare. Ecco che arrivo io.

Ciò che vi consiglio è di crearvi un calendario, una routine da seguire. Prima di creare ciò identificate quali sono le cose che vorreste fare, argomenti che volete studiare, film da vedere e via così. Dopo aver fatto ciò create la vostra routine quotidiana da non infrangere, inserite i vostri interessa da approfondire nella maggior parte del tempo del pomeriggio, non focalizzatevi troppo però. 

Una routine può essere:
Ore 9.00 mi sveglio
Ore 9.10 faccio degli esercizi per risvegliare i muscoli per 10 minuti
Ore 9.30 faccio colazione
Ore 10.00 controllo le email, i messaggi, instagram, facebook per 15 minuti stando attento a dare attenzione solo alle notifiche, non bisogna abbandonarsi allo scorrimento della home/feed sennò non finiremo più e ci ritroveremo alle 12.00 ancora sui social
Ore 10.15 Leggo un libro fino alle 11
Ore 11.00 Guardo una puntata o di una serie tv fino alle 12.00
Ore 12.00 preparo il pranzo
Ore 12.30 Pranzo
Ore 13.00 Guardo i social fino alle 14.30
Ore 14.30 guardo un film
Ore 16.30 Leggo un libro fino alle 17.00
E così via fino al momento di dormire

Sembra una cosa da iper maniaci ma è fondamentale in queste giornate di caos tenere un ritmo e avere dei paletti che ci riportano alla realtà.
Per quanto riguarda l’intelligenza dell’evasione è bene ovviamente occupare il tempo con passioni che non abbiamo approfondito o non abbiamo approfondito abbastanza, io personalmente mi butterò a capofitto su cinema e serie tv da recuperare. Il virus mi permette di recuperare grandi film e serie tv come The bois, Matrix, Videodrome, Memento; tutti quei film che non avevo visto e avevo in programma di vedere.

Grazie per avermi seguito in questo spero interessante articolo, io vi auguro di riempire bene il vostro tempo e vi ricordo che siamo protagonisti del detto “non tutti i mali vengono per nuocere”.

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: