Restiamo Connessi: l’arte da casa alla Fondazione Stefani

Blog

Giulia Amadioby:

Anche la Fondazione Stefani Onlus di Noventa Vicentina ha trovato un modo per “restare connessi”. Radio Noventa ha intervistato il Coordinatore Andrea Bonato che ci ha illustrato l’iniziativa Da casa non si parte, condividiamo la nostra Arte.

 

Com’è nata l’idea di condividere l’arte?
La proposta che lanciamo è di fare di questo momento un’occasione straordinaria di creatività, che sicuramente abita ciascuno di noi. Crediamo che ogni essere umano possieda vene artistiche e dunque potrebbe essere il momento per dare ascolto all’arte che è in noi. Chi con la poesia, chi con il disegno, o la fotografia, o la musica e le canzoni. Una grande miniera con tanti tesori che possono poi essere condivisi in rete.  Come Fondazione “Stefani”, in quanto impegnati a promuovere opportunità di inclusione per persone in situazione di disabilità, crediamo che il web ci dia oggi una grande possibilità di inclusione a distanza, alimentando comunque iniziative e scambi di comunità.

 Il progetto si rivolge a chiunque voglia parteciparvi, è stato però anche un momento laboratoriale per gli Ospiti della Fondazione?
Il progetto si rivolge a chiunque, di qualsiasi età. Per partecipare si può procedere attraverso la pagina Facebook oppure inviando i propri contributi all’indirizzo email segreteria@fondazionestefani.it o andreabonato@fondazionestefani.it
Stiamo anche organizzando il canale StefaniYouTube, in modo da poter ospitare anche contributi video. Nel nostro sito si trovano istruzioni per partecipare e vengono archiviati i contributi artistici che ci vengono inoltrati. Anche gli Ospiti della Fondazione Stefani hanno accolto positivamente la nostra proposta e sono attivi soprattutto con disegni e poesie.

L’iniziativa ha riscosso un buon successo, avete previsto anche una premiazione per le opere più creative?
Sì, il riscontro di partecipazione è in crescita e speriamo possa ampliarsi, anche grazie alla sensibilizzazione che potrà derivare da Radio Noventa. L’iniziativa sicuramente continuerà per tutto il periodo di in cui saremo tenuti a restare a casa. Non stiamo pensando a forme di premiazione, stiamo pensando piuttosto alla possibilità di organizzare una mostra per quanto riguarda le produzioni di ambito grafico e visivo, mentre per i contributi di poesia o di tipo letterario potremmo pensare ad una raccolta da pubblicare e condividere.

Anche per voi l’arte si realizza come una forma di vicinanza…
Proprio così, è per questo che abbiamo pensato anche ad un’altra forma di condivisione artistica attraverso l’iniziativa #SbocciAMO per VOI. Nei giorni scorsi abbiamo visto le immagini di Bergamo con le lunghe file di camion dell’Esercito che trasportavano le bare delle tante persone mancate a causa del virus, tutte persone con un nome e una storia che non hanno avuto la possibilità di avere vicino i loro cari, così come i famigliari non hanno potuto dare loro un ultimo saluto. Le immagini strazianti credo abbiano provocato a tutti una stretta al cuore, ma non di certo una chiusura… è per questo che abbiamo pensato di omaggiare tutte queste persone, da Nord a Sud con un fiore artistico. Un disegno, un simbolo di primavera ma anche di vicinanza da condividere. Basterà disegnare un fiore e e condividere con noi la foto tramite la pagina Facebook o l’indirizzo e-mail.

 

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: