Ritorno al successo per l’Ipag-Galeazzo 50%

BlogSportVolley Noventa

Volley Noventaby:

L’Ipag-Galeazzo50% ritorna al successo contro il Vidata Verona con il punteggio di 3 a 0. Dopo un primo set vinto in rimonta, caratterizzato da vari imprecisioni delle noventane, l’Ipag-Galeazzo50% prende le redini del gioco negli altri due parziali, conclusi abbastanza agevolmente.
Nota positiva il ritorno in campo di Rossetto, utilizzata solo in seconda linea.Conti da posto 2 e Mattiazzo dalla seconda linea sono le protagoniste dei primi due punti (2-0). Le noventane mantengono il +2 con Capitan Gambalonga (7-5), ma le veronesi forzano al servizio e non fanno cadere palla in difesa, costringendo al time out Coach Zanon (9-11). Entra Rossetto in ricezione (9-14), Gambalonga riduce lo svantaggio da posto 3 (10-14), seguita da Conti con due punti in attacco (14-14). Vidata, però, continua a macinare punti staccando le noventane sul 15 a 19. Entra Canola, Pastorello attacca per il 16-19, poi la rientrante Mattiazzo, con due attacchi di fila, permette il 18 a 20. Un errore al servizio noventano sembra pregiudicare il set (20 – 23), ma Viel in attacco e Pastorello a muro (gli ultimi due punti sono della centrale noventana) regalano il parziale ai vantaggi (26-24).Nel set secondo, l’Ipag-Galeazzo50% riduce il numero degli errori e vola, con le ispirate Viel, Conti e Pastorello sul 12 a 6. Il vantaggio incrementa per le noventane che mostrano un gioco ordinato (18-8). Entrano Sturaro al servizio e Rossetto in ricezione, mentre Pastorello sigla il 21 a 15. Bottaro viene coinvolta dai 9 metri, Pastorello e tre punti di fila di Mattiazzo comportano il conclusivo 25 a 16.

Subito a “razzo” anche nel terzo set (7-4 10-5, 12-5); alcune distrazioni, però, rimettono in gioco le veronesi che spingono al servizio e in attacco (12 pari). Due punti in attacco di fila di Pastorello consentono un mini break (15-13), ma è il muro a fare la differenza con 3 punti di fila di Viel, Pastorello e Canola (18-13). Sul 20 a 13 entra al servizio Bottaro, mentre Gambalonga e Mattiazzo chiudono set e partita (25-15).

La prossima partita sarà ancora in casa, contro il Marzola (TN), sabato 9 novembre, ore 20.30.

Auspichiamo il consueto numeroso pubblico a sostegno della squadra.

Scrivi un commento

CARICO...