Signore e signori va in scena: “Sior Todaro brontolon”.

ArteBlogEventi LocaliTeatro

Federica Scalaby:

Il Comune di Noventa Vicentina con l’intento di promuovere e preservare la lingua veneta propone tra le altre iniziative uno spettacolo teatrale, un classico del teatro veneziano di Carlo Goldoni  come “Sior Todaro brontolon” interpretato e diretto  da “I Nati per Caso”.

“Siamo un gruppo di 20 giovani, accomunati dalla passione per il teatro, in più abbiamo la voglia di provare a metterci in gioco in un’attività non comune, non per questo meno interessante, per ragazzi della nostra età!
Il tutto è iniziato il 27 Dicembre del 2010 dall’idea di Stefano Lora (attuale regista della compagnia) e di Soleti Maurizio, di mettere in scena un “semplice” spettacolo di cabaret, chiedendo collaborazione ad alcuni ragazzi frequentanti la parrocchia. Pochi giorni dopo abbiamo proposto l’idea a don Carlo (allora Arciprete a Trissino) che ne fu subito entusiasta. Quindi ci siamo messi subito al lavoro e il 7 Gennaio è stato inscenato il 1° spettacolo che, riuscì bene.
Dal 2011 l’allora gruppo teatrale parrocchiale, oggi compagnia teatrale amatoriale ha proposto molti altri spettacoli. Da settembre 2014 la compagnia non si occupa più solamente di spettacoli di Cabaret, ma anche della rappresentazione di storie e romanzi”.

L’ingresso è gratuito.

 

CARLO GOLDONI
Nasce a Venezia nel 1707 da famiglia borghese e muore in miseria nel 1793 a Parigi. Voltaire lo definì l’autore che meglio di ogni altro “dipinse”  la natura umana.

 

 

Scrivi un commento

CARICO...