Corrado Ceron, non solo un regista verticale

Lunedì sera abbiamo incontrato Corrado Ceron, regista e sceneggiatore vicentino, ed abbiamo parlato a lungo della sua professione.

Sono cresciuto con il desiderio di diventare regista” ci racconta Corrado, ma nel frattempo si laurea in Filosofia e successivamente consegue il diploma in Regia Cinematografica a Cinecittà.  Subito dopo il diploma lavora come assistente alla regia fiction di Mediaset e lungometraggi per poi iniziare una carriera autonoma.  E’ autore di cortometraggi di finzione, documentari, spot e videoclip.

Ha vinto moltissimi concorsi  europei ed Italiani tra questi il Vertical Contest di Roma con “Apnea”, un corto in formato verticale. Il video verticale è così chiamato perché si basa sull’inquadratura verticale, formato tipico dello smartphone, legittimato a tutti gli effetti come strumento creativo e moderno.

E proprio i corti verticali sono materia del percorso di approfondimento dell’immagine cinematografica previsto dal progetto “Specchi di Perseo” rivolto agli studenti del biennio degli istituti Leonardo Da Vinci e Galilei di Arzignano.  Docente degli incontri il nostro ospite Corrado Ceron.

Radio Noventa – partner dell’iniziativa – in attesa di poter pubblicare i loro video, augura a tutti gli studenti un buon lavoro.

Ecco il podcast della nostra piacevolissima chiacchierata ed il video vincitore del concorso. Buon Ascolto!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Apnea” il corto vincitore del Primo Concorso sul cinema verticale.

 

Scrivi un commento

CARICO...