Una musica può fare…Florio Forever

BlogEventi LocaliMusica

Barbara Gnesinby:

Mercoledi 22 maggio,  nella piazza di Noventa Vicentina,  si terrà il Concerto Florio Forever per ricordare Florio Pozza, Arianna e Luciano Rossetto vittime di un  tragico incidente  autostradale.  Durante la  celebrazione, organizzata dalla Fondazione “Stefani” con il patrocinio del Comune di Noventa Vicentina,  porteranno il loro contributo artistico e musicale:

  • la band Mauro Lonido & Friends (Mauro Lonido al basso, Cesare Martinello alla chitarra, Claudio Pistore alla batteria, Carlo Sitzia alla armonica a bocca);
  • la band Gianni Frigato & Friends (Gianni Frigato cantante, Cesare Martinello alla chitarra, Enrico Martinello alle tastiere, Graziano Fontana alla batteria);
  • il Laboratorio Percussioni degli Alunni della Scuola Primaria “Bertapelle” insieme agli Ospiti della Fondazione “Stefani” onlus, coordinati dal maestro percussionista Alberto Polato;
  • Davide Mattiazzi con il suono del Didgeridoo;
  • Nicolo Brugnolo attore;

Franco Florio, è stato per la “Fondazione Stefani”una persona umanamente e artisticamente speciale.

I veri amici non ti mollano mai. Questo era la sua filosofia di vita.

Alcuni anni fa, un grave incidente costrinse in condizioni di disabilità il suo amico Mauro Lonido, che cominciò a frequentare i servizi di accoglienza diurna e residenziale della Fondazione. Fu così che Florio Pozza e Claudio Pistore, grandi amici di Mauro, si misero a disposizione per incontrarlo ogni settimana presso le strutture della Fondazione, facendo rivivere tante storie di vita vissuta insieme, tra cui l’aver suonato nei mitici “Red Stars”:  Mauro Lonido al basso, Claudio Gemmo alla batteria e Franco Florio alla chitarra.

Florio credeva fortemente che accompagnare Mauro a riprendere in mano e a suonare nuovamente il basso avrebbe contribuito, da un lato, a riattivare mani e braccia, concentrazione e memoria, dall’altro, a riabilitare la percezione positiva di sé, a sentirsi non un disabile musicista, ma un musicista nonostante la disabilità. Nacque così, dal grande cuore di Florio e dal suo magistrale talento musicale, il Progetto ROCKABILITY per abilitare e riabilitare, tramite la musica. E si costituì anche la band “MAURO LONIDO & FRIENDS”  , formata da Mauro Lonido al basso, Claudio Pistore alla batteria,  Florio Pozza alla chitarra e didgeridoo (lo strumento a fiato che Florio suonava e ritmava, evocando le memorie ancestrali della sua amata terra d’Australia). A questo sodalizio si aggregò anche Carlo Sitzia con la sua armonica a bocca.

La manifestazione di mercoledì’ 22 maggio vedrà anche  la partecipazione di un ospite d’eccezione Marco Pandolfi.

Marco Pandolfi, dalla sua biografia ufficiale, è presente sulla scena blues italiana da più di venti anni. Ha suonato nei più importanti festival in Italia ed all’estero guadagnandosi il rispetto di alcuni tra i migliori musicisti italiani e stranieri con i quali ha suonato.  Le sue performance e le registrazioni sono state recensite dalle più autorevoli riviste del settore (Il Blues, Blues Revue, Soul Bag, Blues Britain Magazin) e la sua musica è stata trasmessa nei programmi radio di tutto il mondo. Pur essendo uno degli armonicisti più richiesti, Marco si esibisce come band leader di un proprio progetto suonando contemporaneamente chitarra e armonica.

Foto di copertina gentilmente concessa da Matteo Gemetto, altre foto dal repertorio di Radio Noventa.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scrivi un commento

CARICO...