Villeggendo: Salvo Sottile fino a notte fonda

ArteBlogEventi LocaliLibri

Fabio Ranghieroby:

Salvo Sottile si triplica per Villeggendo: oggi 22 giugno alle 21 presenterà “Notte Fonda” a Bresseo di Teolo, in villa Lugli (via Euganea 45). Domani doppio appuntamento: alle 18 a Vigonza presso il Parco retro Borgo (Piazza E. Zanella) e alle 21 in Piaza Pierobon a Cittadella. Ingresso libero.

Le vite che respirano nella notte non sono solo quelle legate a violenze e affari sporchi. Sono anche quelle di personaggi salvifici, inattesi, con le loro voci calde e rassicuranti, che portano speranza. Tutte le storie nascoste nel labirinto oscuro della notte, nel tessuto urbano dei destini incrociati, diventano ora protagoniste del nuovo romanzo di Salvo Sottile, così come lo sono state – e continuano a esserlo – nella sua trasmissione di culto “Prima dell’alba”. Una narrazione corale dal ritmo serrato, una scrittura che coniuga emozioni e racconto: dai difficili tentativi di integrazione al lavoro in un centro antiviolenza, dai corridoi dei magazzini di Amazon alla ormai storica serata dance romana “Muccassassina”, alle sale bingo aperte h24. Un “viaggio al termine della notte”, uno scenario impareggiabile fatto di eccessi, freddo, attese, spostamenti e appostamenti, caffè, stanchezza, delusioni. In attesa dell’alba.

Salvo Sottile è figlio di Giuseppe Sottile, anche lui giornalista. Ha iniziato a lavorare, assunto da Enrico Mentana, a soli 19 anni per il TG5 come corrispondente da Palermo, e più tardi la sua carriera lo condurrà anche all’estero e in particolare a New York e a Kabul, dove svolge il ruolo di corrispondente delle zone di guerra. Nel 2005 diventa conduttore del TG5 di Mediaset e più tardi diventerà caporedattore responsabile della cronaca. Nel 2010 diventa conduttore di Quarto Grado, trasmissione che ottiene grandissimo successo fin dall’esordio con record dei capogiro per l’audience raggiunta. Tre anni dopo Sottile scinderà il contratto con Mediaset proprio per un gesto considerato di “ingratitudine” da parte dell’emittente televisiva, che nel 2013 affidò la conduzione di Matrix a Luca Telese e non a lui. Da luglio 2013 il giornalista si sposta a La7, dove conduce Linea Gialla; nel 2018 è al timone di Prima dell’alba su Rai3.

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: