Villeggendo: una storia al contrario per Teodori

ArteBlogEventi LocaliLibri

Fabio Ranghieroby:

Appuntamento a Noventa Vicentina questa sera, 25 giugno, dalle ore 21.00 in Piazza IV novembre, davanti a Villa Barbarigo. Massimo Teodori presenterà “Controstoria della Repubblica“. Ingresso libero.

Massimo Teodori confuta la tesi, spesso difesa con approssimazione, che comunisti e cattolici siano stati gli unici pilastri dell’Italia repubblicana, mostrando come proprio dal loro seno siano nati anche populismi e nazionalismi; l’antipolitica oggi al potere affonda le radici nel giustizialismo che liquidò la “prima Repubblica”, causando la fine degli storici partiti democratici e socialisti che più avevano presidiato la liberaldemocrazia in Italia. Un libro innovativo e controcorrente che con una vasta e rigorosa documentazione, poco conosciuta, libera il campo da molti luoghi comuni, indispensabile per capire il nostro passato e interrogarci sulle possibili evoluzioni autoritarie del nostro futuro.

Massimo Teodori, storico e opinionista, è ordinario di Storia e istituzioni degli Stati Uniti. Già parlamentare radicale per tre legislature, collabora con giornali, radio e Tv nazionali ed estere. Tra i suoi libri di americanistica ricordiamo, oltre i bestseller Maledetti americani e Benedetti americani, New Left: a Documentary History pubblicato in 5 lingue, Storia degli Stati Uniti e sistema politico americano e Raccontare l’America. È stato il primo italiano a ricevere la Menorah d’oro per avere ideato l’Israele Day, e ha ricevuto un’alta onorificenza della Repubblica.Nel 2016 pubblica con Marsilio Obama il grande. Con una guisa essenziale alle presidenziali 2016.

Scrivi un commento

CARICO...