L’eredità culturale di Mons. Dalla Libera

ArteBlogCose dal MondoEventi LocaliMusica

Federica Scalaby:

 Per il ciclo formativo “Vetera et Nova” sarà in video conferenza dedicato a mons. Ernesto Dalla Libera (Zovencedo, 6 maggio 1884 – Vicenza, 13 giugno 1980) a 40 anni dalla morte. 

Si darà testimonianza al musicista e all’uomo di fede che attraverso la sua forza d’animo ha saputo rivitalizzare la musica sacra e liturgica lungo tutto il XX secolo, attraverso la riscoperta degli ideali che hanno accompagnato il Maestro nella sua intensa vita.

Verranno ripercorse le tappe della sua attività di presbitero e di animatore liturgico, ripensando allo sviluppo della musica sacra dalla Riforma ceciliana fino ad oggi. Si rifletterà quindi sul ruolo odierno degli Istituti diocesani di musica sacra, rivivendo le tematiche che hanno acceso il dibattito nei primi decenni degli anni ‘20, riscoprendo come essi siano tuttavia di attualità.

Vetera et Nova – 13 giugno 2020 – ore 10

L’appuntamento del 13 giugno, previsto come convegno diocesano dei cori da svolgersi a Zovencendo ma annullato causa avvento della pandemia, verrà trasmesso in video conferenza dalle ore 10 fino all’ora di pranzo circa: sarà possibile registrarsi al sito https://www.idmsl.it/veteraetnova, entro e non oltre il 10 giugno. Gli iscritti riceveranno il link alla mail di iscrizione per accedere alla conferenza, gratuita, e partecipare attivamente a questo evento.

*******************************************************************************************

“Vetera et Nova” (espressione coniata da Paolo VI) è un ciclo di incontri rivolti agli operatori liturgico-musicali che operano nella diocesi di Vicenza iniziato l’anno scorso, con cadenza quadrimestrale, organizzato e promosso dall’Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica E. Dalla Libera di Vicenza diretto da Massimo Donadello: lo scopo degli incontri è quello di sensibilizzare direttori di coro, organisti, cantori, salmisti, chitarristi, e tutti gli operatori al giusto equilibrio tra lo studio filologico della musica del passato, l’esecuzione nel nostro tempo, arrivando alla musica liturgica contemporanea per ricalibrare un nuovo repertorio liturgico-musicale.

Scrivi un commento

CARICO...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: